Registrati e ottieni 5€ OMAGGIO

consegna gratuita e refrigerata entro 48 ore

Perché FastFit?

Non è definibile semplicemente come un prodotto, né tanto meno come un servizio.

Consideriamo FastFit un’esigenza.

 

Questa affermazione potrà creare dubbi e non rendere giustizia forse a cosa fa realmente la nostra Start-up, però vogliamo che venga considerata come tale.

Da cosa nasce questa esigenza?

Nasce per chi come noi, amante dello sport, ogni giorno si alza dal letto e si sente come se dovesse sconfiggere un drago: Il lavoro, le scadenze, gli impegni e le urgenze quotidiane ti portano ad allontanarti da quella che dovrebbe essere la tua priorità, stare bene.

Cosa vuol dire stare bene per uno sportivo?

Allenarsi e alimentarsi nella maniera corretta.

La maggior parte delle persone che praticano sport però si ritrovano spesso nella condizione di non alimentarsi in maniera corretta per la causa di 2 fattori fondamentali:

  1. Mancanza di tempo per cucinare
  2. Mancanza di conoscenze per rendere un menù bilanciato e buono.

Nel 2018, Giuseppe Trentinella (Chinesiologo e Personal Trainer), Simone Ballarin (Ingegnere appassionato di Sport e Innovazione), Andrea Guerriera (Chinesiologo e Personal Trainer) e Francesco Ragone (Biologo Nutrizionista), decidiamo di mettere in atto quello che da tempo fantastichiamo di fare: creare un’azienda che possa realmente aiutare le persone come noi che, ogni giorno, si ritrovano a dover sacrificare la qualità della loro giornata dovendo costantemente combattere contro tutto questo.

Quindi partiamo con un “progetto pilota” che prevede la vendita al dettaglio di menù personalizzati per gli sportivi, bilanciati da un nutrizionista e cucinati da uno chef, in poche parole Buono e Fitness.

Il progetto parte in un piccolo ristorante all’interno di un centro fitness nella provincia di Torino e dimostra subito dei buoni risultati.

 

Questo ci motiva più che mai a perseguire il nostro obiettivo futuro:

CREARE IL RISTORANTE DIGITALE PER GLI SPORTIVI DI TUTTA ITALIA.

 

Siamo certi che è una sfida che possiamo vincere, tutti assieme, per la comunità di sportivi con la nostra stessa motivazione, perseveranza e la ricerca continua di migliorarsi.

 

Fare parte di Fastfit significa ribaltare la situazione, non piangersi addosso nascondendosi dietro a un “non ho tempo per”, e trovare la soluzione per raggiungere la giusta qualità nella vita.

 

Fastfit vuole diventare un punto di riferimento per l’alimentazione sportiva, partendo qua da dove è nata, a Torino,  per poter trasmettere il proprio pensiero a tutta la comunità italiana.

La nutrizione sportiva e l’attività fisica devono essere accessibili a tutti, la mancanza di tempo e di conoscenze non saranno più un limite.

Oggi invece ci ritroviamo ad affrontare una seconda grande sfida, essere una startup nascente ai tempi del COVID-19.

Per essere dei buoni “Startupper” ci vuole sicuramente una forte dose di ottimismo, tanta passione ed un briciolo di incoscienza.

 

Quali sono invece le qualità necessarie per portare avanti una Startup in piena recessione e pandemia mondiale?

Ce lo stiamo chiedendo da ormai alcune settimane/mesi… fermarsi? Nessuno ha mai pensato a questa parola, altrimenti tutti i nostri principi di perseveranza, motivazione e resilienza andrebbero in frantumi.

 

Ci siamo svegliati un giorno e abbiamo tutti capito che il mondo non è più come prima, è cambiato e forse sarà per sempre diverso.

E’ un mondo dove le distanze fisiche stanno aumentando e la nutrizione sportiva e l’attività fisica di conseguenza saranno ancora più “distanti” dalle persone. 

Il nostro ruolo e compito sarà quello di avvicinarli il più possibile.

Ridare la giusta dignità ad ogni anima sportiva.

FastFit,

Feed Your Time.